Finanza agevolata

Studio Garro

                & Associati

Turismo SICILIA

Finanziamenti agevolati per iniziative turistico-alberghiere
(L.R. 1/7/1972 n. 32)

Iniziative finanziabili

a)Costruzione, trasformazione, ampliamento, ammodernamento di impianti alberghieri, villaggi turistici a tipo alberghiero, o a carattere misto residenziali, autostelli, alberghi per la gioventù, campeggi, rifugi, posti di ristoro, case per ferie ad uso collettivo, impianti e stabilimenti idrotermominerali;

b) opere ed impianti costituenti coefficienti per l'incremento del turismo e per la valorizzazione delle caratteristiche climatiche, paesaggistiche, quali stabilimenti balneari, slittovie, artovie, sciovie panoramiche, funivie, nonché opere a carattere sportivo e ricreativo aventi carattere di complementarità rispetto a quelli considerati alla precedente lettera a);>

  1. agenzie di viaggio ed uffici informazioni turistici, nonché mostre mercato di prodotti caratteristici dell'artigianato artistico, ad iniziativa di enti o di associazioni.

Spese ammesse

Le opere e gli impianti, ivi compreso il costo del terreno, in misura non superiore al 10% del totale delle spese ammesse; le attrezzature e gli arredamenti necessari per le iniziative di cui sopra.

Misura Dal 60% al 75% della spesa ammessa.

Durata Fino a venti anni per le opere murarie e gli impianti fissi e a 10 anni per l'arredamento e le attrezzature. Tasso
Pari al 40% del tasso di riferimento determinato sulla base di criteri fissati dal Ministro del Tesoro.
L'intensità dell'aiuto finanziario non può comunque superare i limiti fissati dall'Unione Europea sulla base della regola "de minimis".

Legge 488

Agricoltura

Artigianato

Commercio

Cooperazione

Industria

Microimpresa

Imp. femminile

Legge sabatini

Pr. Ad honorem

Turismo Sicilia

Chi siamo

Servizi

Home

Dove Siamo

Form